S-VELIAMO le bellezze del Golfo

DOMENICA 31 OTTOBRE 2021 ORE 10.00
Dalla collaborazione con l’Associazione Jonathan nasce una nuova emozionante avventura a bordo di Blue Marlin II “Le Principesse”.
Blue Marlin II “Le Principesse” è una barca a vela sequestrata alla criminalità organizzata per traffico di esseri umani ed assegnata alla Associazione Jonathan, che da trent’anni opera a favore dei minori e giovani adulti dell’area penale, attraverso la realizzazione di percorsi di recupero e inclusione sociale.
Molleremo gli ormeggi dal molo di via Acton e navigheremo nel Golfo di Napoli, fino al promontorio di Posillipo immersi nel giallo delle falesie di tufo e nel blu del mare nostrum, da sempre considerato crocevia biologico del Mediterraneo.
Un viaggio attraverso la bellezze il cui ricavato contribuirà in parte a sostenere le attività formative e di recupero dell’Associazione Jonathan.

PROGETTO DIDATTICO NAPOLI DA CIMA A FONDO

Oggi inizia una nuova avventura per alunni e docenti delle scuole campane e speriamo di poter condividere con grandi e piccini nuove emozioni e nuove scoperte…
Seguiteci sulle nostre pagine Facebook ed Instagram per scoprire il nostro progetto didattico!
Buon anno scolastico dallo staff di Napoli da Cima a Fondo

Questo Natale regala un’emozione!

A Natale regala un’escursione alla scoperta del patrimonio naturalistico della Campania con Napoli da Cima a Fondo!

Il coupon è valido per tutto il 2021 per un itinerario a scelta tra quelli attivi ed è personalizzabile in base alle proprie esigenze

Disponibile sia in formato cartaceo che digitale ad un prezzo speciale! Acquistando un coupon sostieni Napoli da Cima a Fondo diventando socio ed hai diritto ad uno sconto su tutte le escursioni per un anno

Info e modalità di acquisto: 3713196745 – info@napolidacimaafondo.org

La via dell’Ade: Oasi di Montenuovo e lago d’Averno tra mito e natura

SABATO 12 SETTEMBRE ORE 17.00

Il nostro itinerario inizierà alla scoperta della formazione del più recente edificio vulcanico dei Campi Flegrei originatosi dall’eruzione del 29 settembre del 1538: il Montenuovo.
Percorrendo un sentiero immerso nella fitta vegetazione si compirà una tranquilla risalita fino alla cima del promontorio per affacciarsi all’interno del cratere, si scenderà poi a valle fino a giungere alle sponde del lago d’Averno lungo un sentiero denominato “discesa agli inferi”.
L’Averno (dal greco Aornon, “luogo senza uccelli”) è un lago di origine vulcanica, la cui formazione risale a circa 3.800 anni fa all’interno di un vecchio cratere, considerato in epoca greca e romana la porta di accesso agli inferi.
Durante il percorso verranno illustrate le caratteristiche vulcanologiche, naturalistiche e storico-archeologiche.

Vai all’evento: La via dell’Ade: Oasi di Montenuovo e lago d’Averno tra mito e natura

Attraverso la porta degli Inferi: il Lago d’Averno al tramonto

SABATO 5 SETTEMBRE ORE 17.30

L’Averno (dal greco Aornon, “luogo senza uccelli”) è un lago di origine vulcanica, la cui formazione risale a circa 3.800 anni fa all’interno di un vecchio cratere, considerato in epoca greca e romana la porta di accesso agli inferi.
L’escursione porterà a scoprire l’affascinante contesto dei laghi flegrei, caratterizzati dalla presenza di aspetti naturalistici e storico archeologici. Il percorso lungo 2,8 Km che costeggia per intero la riva del lago, è costellato di antiche rovine come il tempio di Apollo e il navale di Agrippa.
Passeggeremo attraverso salici bianchi, ginestre, lecci e canne di palude, tipiche specie dell’ambiente lacustre e habitat preferenziale per l’avifauna e godremo dell’incanto del lago al tramonto.

Vai all’evento: Attraverso la porta degli Inferi: il Lago d’Averno

Escursione Naturalistica al Cratere degli Astroni

VENERDI’ 4 SETTEMBRE ORE 16.45

Un’incredibile escursione naturalistica all’interno della Riserva Statale Oasi WWF Cratere degli Astroni, la montagna a due passi dalla città.
Cratere vulcanico appartenente alla caldera dei Campi Flegrei, è l’unico che conserva al suo interno un ricco patrimonio di storia e biodiveristà.
Da tempo la Riserva ospita una mostra sui dinosauri e lungo i sentieri sarà possibile ammirare le maestose riproduzioni di molti esemplari a dimensioni naturali (scala 1:1).
L’Oasi è un polmone verde ricco di specie animali e vegetali e grazie alla sua morfologia unica regala panorami mozzafiato a chi li sa cercare.
L’itinerario ci condurrà alla base dell’edificio vulcanico per poi giungere, percorrendo un bellissimo sentiero alberato, ad una radura dove potremo conoscere ‘Gennarino’ (un’antichissima quercia…)
Proseguiremo lungo una fitta vegetazione di aceri e carpini fino al lago grande.

Colori della stessa città: tradizione e modernità tra i Quartieri Spagnoli e la Pignasecca

SABATO 11 LUGLIO ORE 17.30

In collaborazione con Gresia – Teatro · Arte · Cultura vi accompagneremo in un percorso tra due dei quartieri simbolo della città di Napoli: i Quartieri Spagnoli e la Pignasecca.

Il punto di partenza è da Piazza del Plebiscito, l’antico largo di Palazzo, sede della corte reale e teatro di innumerevoli feste popolari. La nostra guida ci illustrerà anche la storia del Caffè Gambrinus e del Teatro San Carlo. Passeggiando per via Toledo ci addentreremo nei Quartieri Spagnoli dove tradizione e modernità si mescolano. Conosceremo storie di credenze popolari e devozione, di altari votivi e arte contemporanea nascosta, di tradizione e teatro fino a giungere al recente vicolo dedicato a Totò con opere di Street art.

La nostra passeggiata proseguirà nel quartiere Pignasecca, simbolo della tradizione napoletana ricco di colori e voci di mercato ma anche sede del monastero de la Santissima Trinità dei Pellegrini e lo Spirito Santo.

Termineremo la nostra passeggiata assaporando il famoso cuoppo di alici fritte

Vedi l’evento:  Colori della stessa città

 

SI RIPARTE!!!

Finalmente la Regione Campania con ordinanza n. 55 del 5 giugno ha autorizzato la ripresa delle visite guidate sul territorio…

Le nostre regole per una ripartenza in sicurezza:

  • Prenotazione obbligatoria (3713196745 anche WhatsApp)
  • Piccoli gruppi (10 /15 partecipanti)
  • Distanza di 1 metro durante le soste
  • Mascherina
  • Non verrà dato resto (pagamento con cifra esatta)

Baby Tour a Capodimonte

DOMENICA 15 MARZO ORE 10.45

Alla scoperta del Real Bosco di Capodimpnte.

I bambini saranno chiamati a esplorare il parco con una guida abilitata che racconterà la storia della Reggia di Capodimonte e dei Re della dinastia Borbonica.

La visita partirà dalla bellissima fontana del Belvedere e con l’aiuto di esperti della natura si effettuerà un percorso che condurrà alla ricerca delle specie botaniche custodite nel giardino storico settecentesco più suggestivo della città. Ai bimbi ed ai genitori verrà spiegato e trasmesso il valore del paesaggio della propria città e del Real Bosco.

I bambini verranno muniti di mappe e di un erbario ideato in esclusiva dagli operatori di Napoli da Cima a Fondo, che permetterà la raccolta delle specie presenti lungo il percorso.
Non mancheranno dolcetti e gadget da distribuire ai bimbi partecipanti!

Sarà una domenica mattina tra divertimento, cultura e scoperta della natura.

Vai all’evento: Baby Tour al Real Bosco di Capodimonte

Attraverso la Porta degli Inferi: il Lago d’Averno

SABATO 7 DICEMBRE ORE 11.00

L’Averno (dal greco Aornon, “luogo senza uccelli”) è un lago di origine vulcanica, la cui formazione risale a circa 3.800 anni fa all’interno di un vecchio cratere, considerato in epoca greca e romana la porta di accesso agli inferi.
L’escursione porterà a scoprire l’affascinante contesto dei laghi flegrei, caratterizzati dalla presenza di aspetti naturalistici e storico archeologici. Il percorso lungo 2,8 Km che costeggia per intero la riva del lago, è costellato di antiche rovine come il tempio di Apollo e il navale di Agrippa.
Passeggeremo attraverso salici bianchi, ginestre, lecci e canne di palude, tipiche specie dell’ambiente lacustre e habitat preferenziale per l’avifauna.

Vai all’evento: Attraverso la Porta degli Inferi: il Lago d’Averno